Abaddon

Il titolo del video (Abaddon, dall'ebraico 'abad' ovvero mandare in perdizione) prende il nome dal re dell'esercito di cavallette citato nell' Apocalisse di Giovanni (capitolo 9, versetto 11) che arrivano a tormentare gli uomini che non hanno il sigillo di Dio sulla fronte.


Just Want To Be a WoMan - Video Performance

Una video performance che esplora l'identità di genere al di là dell'orientamento sessuale. Jung afferma che ogni uomo ha in sé una donna e che ogni donna ha in sé un uomo.Qualunque sia il suo genere, nella sua parte ombra avrà il genere opposto.


No Place For a Different Language

La libertà di espressione è alla base di tutte le altre libertà di cui godiamo. Senza libertà di parola, la democrazia è un'impostura. Ogni libertà che possediamo o aspiriamo a possedere è nata perché è stato possibile pensarla liberamente, discuterne liberamente, scriverne liberamente.


ORGIA O PICCOLE AGONIE QUOTIDIANE

I protagonisti del corto (Uomo e Donna) hanno un valore polisemico. Da un lato sono le due facce di una stessa medaglia ed incarnano quello che Jung definisce come Animus e Anima, il maschile ed il femminile insito nella psiche di ogni essere umano.


THE DYING LILIUM

The Dying Lilium” è una video performance che indirizza la sua ricerca verso il delicato rapporto fra Genere Umano e Natura, nel tentativo di evidenziare come sia insito nella nostra mentalità “evoluta” il desiderio del possesso e dello sfruttamento, con la conseguente rottura dei fragili equilibri che ci circondano.